Modulo Comunicazione ai fini IMIS - Cessione fabbricato abitativo in comodato gratuito

Comunicazione per la richiesta dell'applicazione dell'aliquota agevolata per l'unità abitativa e relative pertinenze concessa in comodato gratuito ai parenti e affini in linea retta entro il primo grado, con le modalità previste dall’art. 5 comma 5 Regolamento comunale.

E’ stata introdotta una nuova aliquota fissata nella misura del 0,50% per l’unità immobiliare abitativa concessa in comodato dal soggetto passivo ai parenti e affini in linea retta entro il primo grado, che la utilizzano come abitazione principale e che in essa pongono la residenza anagrafica e la dimora abituale.

Ai sensi del Regolamento comunale, l’agevolazione è limitata ad un solo fabbricato abitativo.

L’agevolazione è riconosciuta, a pena di decadenza, solo in presenza di tutte le seguenti condizioni:

  1. Presentazione all’Ufficio Tributi del Comune di Ville d’Anaunia, di una comunicazione attestante la concessione in comodato gratuito dell’unità immobiliare, su modello predisposto da parte dell’ufficio stesso;
  2. Stipula del contratto di comodato gratuito con relativa registrazione presso gli uffici competenti (AGENZIA DELLE ENTRATE);
  3. Residenza anagrafica, da parte del parente o affine, nell’unità abitativa oggetto del contratto di comodato.

Martedì, 10 Aprile 2018 - Ultima modifica: Giovedì, 13 Settembre 2018

Questionario di gradimento

© 2019 Comune di Ville d'Anaunia powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl