Tuenno, la videorassegna “Altreculture” compie 30 anni

Sette pellicole in cartellone fino al 21 dicembre

 

Ville d'Anaunia, 19 novembre 2019 - Da trent'anni la rassegna “Altreculture” caratterizza i mesi freddi dell'autunno nel comune di Ville d'Anaunia. A promuoverla è la biblioteca di Tuenno con il suo responsabile Mauro Valentini, che a partire dal prossimo anno si godrà la meritata pensione. “Avevo ideato questa iniziativa all'inizio del mio incarico: tutte le edizioni sono state caratterizzate da un condensato di pellicole su diversi temi che rientrano nella grande categoria delle “diversità”. L'auspicio è che questa tradizione possa proseguire anche in futuro” sono le parole di Valentini.

La rassegna avrà inizio giovedì 21 novembre. Tutte le proiezioni avranno inizio alle 20.45 al teatro parrocchiale di Tuenno: è possibile tesserarsi in biblioteca (informazioni al numero 0463. 451640 e all'indirizzo email tuenno@biblio.infotn.i)t. Degna di nota è la collaborazione con il liceo Russell di Cles, i cui studenti hanno vissuto una bella esperienza alla scoperta del Marocco – tra geologia, antropologia e avventura - che viene raccontata nel documentario “Formiche nel deserto” scritto e diretto dal regista Michele Bellio con Sara Covi. La pellicola è peraltro caratterizzata dalle “formiche” del disegnatore Fabio Vettori, che accompagnano le avventure degli studenti nonesi.

Ecco dunque il cartellone dei film che saranno proiettati a Tuenno: giovedì 21 novembre si inizia con “7 uomini a mollo” di Gilles Lellouche (2018) che racconta il percorso di rinascita di un gruppo di uomini depressi che fanno parte di una squadra di nuoto; giovedì 28 novembre è in programma il film “Non ci resta che vincere” di Javier Fesser (2018) dedicato all'esperienza dell'allenatore di una squadra composta esclusivamente da persone affette da disabilità mentali; sabato 30 novembre saranno protagonisti gli studenti del Russell con “Formiche nel deserto” (2018); giovedì 5 dicembre sarà proiettato “Parlami di te” di Hervé Mimran (2018) che si focalizza sul percorso di riflessione sulla vita di un uomo concentrato sul lavoro che viene colpito da un ictus; giovedì 12 dicembre sarà il turno di “Green book” di Peter Farrelly (2018) che racconta l'amicizia tra un buttafuori italoamericano e un pianista afroamericano nell'America negli anni Sessanta; giovedì 19 dicembre è in programma “Nelle tue mani” (nella foto) di Ludovic Bernard (2018) che mette a confronto due realtà totalmente opposte, che riescono però a ritrovarsi sotto la luce del talento. Infine, sabato 21 dicembre, sarà proiettato il film “Latte nostro” di Michele Trentini (2018) che mette in primo piano animali, allevatori, pastori e casari che contribuiscono alla realizzazione di straordinari formaggi a latte crudo: a fine serata saranno estratti dei premi tra i tesserati alla videorassegna; non mancherà un brindisi e l'assaggio di formaggi per tutti. 

Martedì, 19 Novembre 2019 - Ultima modifica: Lunedì, 02 Dicembre 2019

Questionario di gradimento

© 2019 Comune di Ville d'Anaunia powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl