Coro Santa Maria Assunta: storie e immagini nel libro di Benvenuti

Tassullo, la presentazione sabato 30 novembre nella pieve e il 2 dicembre al centro anziani

Ville d'Anaunia, 27 novembre 2019 - Una storia lunga lunga quasi 130 anni, raccontata in un volume ricco di aneddoti e immagini. Il coro parrocchiale Santa Maria Assunta di Tassullo è protagonista del libro di Marco Benvenuti che sarà presentato sabato 30 novembre alle 18 proprio tra le navate della pieve di Tassullo. La serata - nel corso della quale sarà messo a disposizione il volume di 304 pagine, dedicato a Simole, il corista più giovane - sarà allietata dai canti del coro diretto dal maestro Mauro Dalpiaz. Una seconda presentazione è in programma lunedì 2 dicembre alle 15 a Casa Tassullo, che si trova al primo piano del Centro anziani.

Quella del coro parrocchiale Santa Maria Assunta di Tassullo è la storia dei coristi, dei loro familiari, dei loro avi, la storia della comunità che ognuno può scorrere attraverso la breve cronaca e nelle fotografie. Va detto che la data di nascita del coro rimane incerta: “Nemmeno negli archivi parrocchiali c’è traccia della fondazione ufficiale del coro ma i coristi di Tassullo compaiono in due fotografie dell’archivio del coro stesso, una che riporta la data 1889 e un’altra la data 1890” spiega l'autore. Il libro racconta la storia, l’impegno liturgico, le vicissitudini e i successi del coro, testimoniati dai numerosi concerti tenuti in prestigiosi luoghi in varie regioni d’Italia e all’estero. Ma anche l’impegno dei coristi che, da settembre a giugno, affrontano la fatica di imparare e ripetere fino a dominare testo e musica e dar vita alla loro interpretazione. 

Per la ricostruzione storica sono risultate fondamentali le pubblicazioni di alcuni studiosi. Due colonne del coro - il maestro Federico Pinamonti, organista da oltre 70 anni e direttore del coro prima del 1988 e l’attuale direttore, maestro Mauro Dalpiaz - con la generosità che li contraddistingue hanno messo a disposizione i loro ricordi e la loro esperienza. Il libro è scorrevole e adatto ad ogni genere di lettore, a partire dalla scelta del tipo e della grandezza del carattere, ma anche alternando parti descrittive a interviste e articoli di giornale, il tutto corredato da centinaia di immagini. “Questo libro - aggiunge Benvenuti - vuol essere anche un invito, a chi è già nel coro e a chi potrebbe diventarne parte, a scrivere insieme un altro pezzetto di storia del coro parrocchiale Santa Maria Assunta di Tassullo”.

Entusiasta per questa iniziativa è il sindaco, Francesco Facinelli: “Il coro di Tassullo canta la nostra terra, ci ricorda la nostra storia e le nostre radici. Il coro è un complesso di persone che cantano insieme, che devono armonizzarsi, trovare una concordanza di suoni, voci e ritmi per rendere solenni le cerimonie, allietare chi ascolta e, in termini generali, farci sentire parte di una comunità”. Emozionato è invece il presidente del coro, Cirillo Valentini: “Questa opera contribuisce a far conoscere la storia ed il messaggio che questo coro, fin dal suo primo apparire nella comunità parrocchiale, ha inteso e intende tutt’ora proseguire, nel tramandare, tramite il canto e l’amicizia, i grandi valori di fraternità e di comunione che la comunità nel suo complesso ha vissuto e testimoniato da sempre”. Parole di apprezzamento vengono espresse anche dal parroco, don Renzo Zeni, che rivolge un augurio a tutti i coristi: “Perché il canto vi porti a un cammino interiore: nel profondo del cuore possiate riconoscere il mormorio di Colui che è vivo per intercedere per noi, che parla nel silenzio, che chiama ed invita a fare della nostra vita un dono per molti. Immersi nella storia della Comunità e nella vita delle persone, sarete dono gradito ed atteso. Perché il cammino di tutti continua: la sua Meta è il Regno stesso di Dio”.

Mercoledì, 27 Novembre 2019 - Ultima modifica: Giovedì, 28 Novembre 2019

Questionario di gradimento

© 2019 Comune di Ville d'Anaunia powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl