Comune, in pensione Giorgio Pasquali e Mauro Valentini

Premiata in Consiglio la campionessa italiana di ginnastica ritmica Jenny Arnoldi

L'ultimo Consiglio comunale del 2019 è stato l'occasione per salutare due storiche figure del Comune di Ville d'Anaunia e per consegnare l'ormai tradizionale riconoscimento a uno sportivo che nel corso dell'anno si è distinto nella pratica della propria disciplina. I consiglieri hanno salutato con un applauso il responsabile del servizio finanziario Giorgio Pasquali e il bibliotecario di Tuenno Mauro Valentini, che dal primo gennaio si godono la meritata pensione. Una targa ricordo, per volontà dell'amministrazione comunale, è andata invece alla giovane campionessa italiana Uisp di ginnastica ritmica della categoria junior coppia, Jenny Arnoldi di Nanno.

La seduta è stata introdotta dal saluto del presidente del consiglio comunale Giuseppe Mendini e del sindaco Francesco Facinelli, che hanno evidenziato l'importanza di un ringraziamento ufficiale ai dipendenti che hanno supportato le amministrazioni che si sono susseguite, nell'ambito di un contesto istituzionale e di fronte alla Giunta e ai consiglieri di ogni schieramento. “E' per noi un onore consegnare un riconoscimento a chi con dedizione e professionalità si è occupato della crescita ed ha accompagnato i cambiamenti che hanno caratterizzato le realtà amministrative, fino alla fusione nel Comune di Ville d'Anaunia” sono state le parole del primo cittadino, che ha ricordato le proposte anche innovative per favorire quel passaggio, scattato il primo gennaio 2016. Giorgio Pasquali lascia dopo 42 anni di lavoro a Tuenno: “Nel corso dei decenni, dal mio osservatorio ho assistito a cambiamenti importante sul fronte delle normative, accanto a quelli di natura sociale”. Il responsabile uscente del servizio finanziario è dunque apparso giustamente orgoglioso del lavoro svolto, così come il bibliotecario Mauro Valentini, che ha lavorato per 30 anni all'interno delle biblioteche di Tuenno e Rallo. “Le varie amministrazioni comunali mi hanno dato la possibilità di esprimermi nel lavoro con grande autonomia e sono dunque grato per la fiducia che mi è stata data”. I due responsabili sono stati dunque salutati dalla vicesindaco Romina Menapace, dall'assessora Maria Teresa Giuriato e dal consigliere Rolando Valentini, oltre che dal segretario generale, dottoressa Anna Maria Iob, che ha sottolineato come sia stato un onore lavorare con due figure competenti come Pasquali e Valentini.

Spazio dunque allo sport, con la ginnasta Jenny Arnoldi, che è stata accolta in aula con un applauso. L'assessore Matteo Mendini ha indicato l'atleta di Nanno, classe 2004, come un esempio per tutti i giovani di Ville d'Anaunia per i sacrifici, l'entusiasmo e la dedizione che le hanno consentito di conquistare il titolo nazionale con la collega Jennifer Arnoldi di Banco di Sanzeno. Come ha raccontato la campionessa, gli allenamenti vengono svolti 3-4 volte a settimana: una preparazione curata nei dettagli che l'ha portata a sbaragliare la concorrenza delle altre 40 coppie in gara a Follonica la scorsa primavera. Nell'augurare ad Arnoldi una fiorente carriera, l'assessore Mendini ha ricordato il fondamentale ruolo giocato dalle famiglie degli atleti nel supportare la loro crescita (in aula era presente il papà di Jenny, Stefano). Infine, anche il presidente del consiglio comunale Giuseppe Mendini si è complimentato con Jenny Arnoldi per il risultato di altissimo livello che ha conquistato: “I giovani sono il nostro tesoro sociale e lei rappresenta davvero un esempio di tenacia e impegno”.

Immagini

Venerdì, 03 Gennaio 2020

Questionario di gradimento

© 2020 Comune di Ville d'Anaunia powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl