Forra del Noce

Il biotopo Forra di Santa Giustina è una profonda gola che il torrente Noce ha inciso nei calcari e nelle dolomie che costituiscono il substrato geologico della valle. La forra nella sua parte settentrionale è chiusa tra pareti verticali e quasi inaccessibili, mentre più a valle si allarga ed i versanti in sponda destra assumono l´aspetto più dolce di pendii coltivati a frutteto.

Poiana nella Forra

Il biotopo tutela una tipologia ambientale di assoluto interesse in quanto peculiare dell'ambiente montano e nel contempo decisamente localizzata: l'ambiente di forra. L'area protetta è costituita infatti in buona parte dal profondo dirupo scavato dalle acque, sul cui fondo scorre il torrente Noce.Nonostante l'aspetto apparentemente selvaggio il territorio compreso entro i confini del biotopo è stato, ed è tutt'ora, oggetto di pesanti modificazioni ad opera dell'uomo. La più eclatante è rappresentata dallo sbarramento con una diga della forra che ha creato un grande bacino artificiale sfruttabile a scopo idroelettrico: il lago di Santa Giustina. La costruzione di quest'opera faraonica, ha determinato lo sbarramento del corso del Noce e la formazione del più vasto invaso artificiale del Trentino.
L´importanza del biotopo riguarda sia la flora che la fauna del luogo. Il sito è infatti contraddistinto da una ricchezza di ambienti: dal greto del torrente si passa al bosco mesofilo, dall'ambiente propriamente di forra alla vegetazione degli incavi rocciosi e delle sponde soleggiate e lontane dal fondo umido. Alla varietà ambientale corrisponde una altrettanto importante presenza faunistica: gufo reale, merlo acquaiolo, martin pescatore, tuffetto e cannaiola sono alcuni esempi di specie rare presenti nel biotopo.

L'Amministrazione intende valorizzare tale area naturalistica, utilizzando i percorsi già creati, mettendoli in rete e collegandoli con la zona della Diga.

Tuor virtuale della diga

a cura di: Romina Menapace e proloco Tassullo

Martedì, 19 Luglio 2016 - Ultima modifica: Mercoledì, 27 Luglio 2016

Questionario di gradimento

© 2017 Comune di Ville d'Anaunia powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl