Visite guidate nei gioielli dell'arte del territorio / FOTO

Quattro appuntamenti per apprezzare alcuni siti sacri e storici nei paesi di Tassullo, Pavillo e Sanzenone 

Ville d'Anaunia, 3 agosto 2017 – Gli antichi tesori del territorio aprono le porte ai visitatori che desiderano fare un tuffo nel passato e scoprire i gioielli dell'arte dei nostri paesi. L'iniziativa è della Pro Loco di Tassullo guidata da Cristian Valentini, oltre che dell'associazione Anastasia Val di Non presieduta da Gianantonio Agosti, in collaborazione con il Comune di Ville d'Anaunia e l'Apt Val di Non.

Sono quattro gli appuntamenti in calendario nel mese di agosto, nell'ambito dei quali i visitatori di Castel Valer e tutte le persone interessate avranno l'opportunità di apprezzare alcuni siti sacri e storici nei paesi di Tassullo, Pavillo e Sanzenone. Due i percorsi proposti dalle guide volontarie: Palazzo Pilati, la parrocchiale di Santa Maria Assunta e la chiesetta di San Vigilio nella frazione di Tassullo (sabato 5 e 19 agosto); oppure San Paolo antica nella frazione Pavillo e la chiesetta dell'Immacolata a Sanzenone, entrambe affrescate dai fratelli Baschenis (sabato 12 e domenica 27 agosto). Le visite della durata di circa un'ora termineranno con un brindisi presso l'agritur “Le Pergolette” e al bed and breakfast “Benvenuti” di Tassullo.

Ecco gli appuntamenti:

  • Sabato 5 agosto alle 17 ritrovo presso Palazzo Pilati a Tassullo; al termine della visita brindisi al b&b Benvenuti
  • Sabato 12 agosto alle 17 ritrovo presso la chiesetta di San Paolo a Pavillo; al termine della visita brindisi all'agritur Le Pergolette
  • Sabato 19 agosto alle 17 ritrovo presso Palazzo Pilati a Tassullo; al termine della visita brindisi al b&b Benvenuti
  • Domenica 27 agosto alle 17.30 ritrovo presso la chiesetta di San Paolo a Pavillo; al termine della visita brindisi all'agritur Le Pergolette (Sabato 26 non ci sono visite a Castel Valer)

Immagini

Giovedì, 03 Agosto 2017

Questionario di gradimento

© 2017 Comune di Ville d'Anaunia powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl