Via al nuovo servizio mobilità: un euro al giorno per viaggiare in bus

Progetto approvato in consiglio. Ok anche a piazza di Rallo e convenzione Forra

Ville d'Anaunia, 10 marzo 2017 – Sarà introdotto lunedì 13 il nuovo servizio di trasporto urbano istituito dal Comune di Ville d'Anaunia. Un autobus del Consorzio trentino autotrasportatori - che ha vinto l'appalto di Trentino Trasporti - collegherà le otto frazioni fino a raggiungere il capoluogo di valle. Per usufruire del servizio nel periodo promozionale che si concluderà il 28 agosto, agli utenti sarà chiesto un contributo di un solo euro al giorno a fronte di una spesa totale per il Comune di circa 14mila euro. Saranno considerati validi gli abbonamenti extraurbani nelle tratte previste e le tessere di libera circolazione. (SCARICA IL PDF CON GLI ORARI)

"Questa opportunità è stata pensata in particolare per i giovani e gli anziani del nostro territorio, oltre che per incentivare l'utilizzo dei mezzi di trasporto pubblici piuttosto dell'auto" ha evidenziato l'assessore allo sviluppo locale Romina Menapace. Il consiglio comunale di giovedì sera ha approvato dunque con voto unanime l'istituzione di questo atteso servizio, che prevede due corse al mattino e altrettante al pomeriggio per tre giorni a settimana (lunedì, giovedì e sabato). Il percorso e gli orari sono stati individuati al termine di una consultazione online e al fine di verificare l'effettivo utilizzo, un monitoraggio puntuale sarà effettuato ad ogni fermata per una settimana al mese: "In base ai dati che emergeranno, si valuteranno eventuali modifiche al progetto" ha puntualizzato Menapace. Dai banchi delle minoranze sono state espresse parole di soddisfazione per la novità - dato che questa opportunità era stata inserita in tutti i programmi elettorali - con l'auspicio che siano in molti a usufruirne. Stefano Zanini (Ora) ha chiesto che il Comune di Cles sia reso partecipe dell'iniziativa con un impegno di spesa, vista la possibilità per i residenti nel capoluogo di raggiungere Ville d'Anaunia, mentre Rolando Valentini (Dinamica) e Giuseppe Mendini (Insieme) hanno espresso l'auspicio che questo servizio possa favorire la valorizzazione e la conservazione dei pubblici esercizi e delle associazioni sul territorio.

Via libera anche al rinnovo della convenzione con il Comune di Predaia per l'esecuzione e la manutenzione del percorso naturalistico nella forra del torrente Noce e il disgaggio della parete rocciosa nei pressi dell'eremo di Santa Giustina. Un'opera avviata dagli ex Comuni di Tassullo, Nanno e Taio oltre 10 anni fa, che secondo quanto ha riferito in aula il sindaco Francesco Facinelli sarebbe alle battute finali.

È stato approvato invece con tre astensioni (Gruppi “Dinamica” e “Insieme”) il progetto preliminare per la riqualificazione della piazza di Rallo. Un progetto elaborato dall'ingegner Carlo Busetti per conto dell'ex Comune di Tassullo, integrato con i lavori relativi ai sottoservizi e l'inserimento di arredi "mobili". "Le piazze sono luoghi che vanno trattati con attenzione e rispetto, perché è qui che la comunità si riunisce - ha affermato l'assessore ai lavori pubblici Sergio Larcher -. I contatti con la popolazione sono stati intensi: l'elaborato è stato presentato in occasione dell'assemblea della frazione e nel definire alcuni dettagli abbiamo coinvolto la consulta e la società di tamburello che nel periodo estivo pratica questo sport in piazza". Nell'anticipare la propria astensione, Rolando Valentini ha evidenziato la mancata considerazione degli elaborati risalenti al periodo 2000-2010, che partivano dall'analisi delle esigenze della frazione, al quale è seguito un referendum ad hoc. Larcher ha risposto che l'unico elaborato fornito dagli Uffici risale al 2013 e che "non è stato affidato nessun nuovo incarico, prestando la massima attenzione alla spesa pubblica".

In apertura di seduta è stata salutata la dipendente Loretta Menapace - andata in pensione recentemente - per l'impegno e la dedizione verso il lavoro che ha dimostrato per 40 anni. Un riconoscimento è stato consegnato dall'assessore allo sport Matteo Mendini anche ai giovanissimi sportivi della Società tamburellistica di Tassullo, con il loro ds Rodolfo Tolotti, che la scorsa estate hanno conquistato il titolo italiano nelle finali Open organizzate dalla Polisportiva Cassa Rurale di Tuenno. Infine, è intervenuto in aula il presidente dell'Aido (Associazione donatori di organi) val di Non Mario Magnani, invitato dal presidente del consiglio comunale Marco Benvenuti dopo l'adesione del Comune al progetto “Donare gli organi, una scelta Comune” che prevede l'attivazione del servizio di registrazione della dichiarazione di volontà. Un'opportunità che sarà tecnicamente possibile tra alcuni mesi, al termine della necessaria procedura tecnica di attivazione.

Venerdì, 10 Marzo 2017

Questionario di gradimento

© 2017 Comune di Ville d'Anaunia powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl